Soluzioni Sostenibili, Procedure

CAM 2021 - i punti salienti (secondo me)

Condividi
c

 

A partire dal mese di giugno entreranno in vigore i CAM 2021, sia civili che sanitari (al fondo del post trovate i testi integrali)

Questi i punti salenti:

Punto B: l' approccio

In questa mezza pagina iniziale si trova il 99% di ciò che poi viene dettagliato nel documento:

  • Utilizzo di prodotti ecologici e non pericolosi
  • Utilizzo di sistemi di dosaggio
  • Utilizzo di panni in microfibra
  • Preferenza pulizia manuale (dove appropriato)
  • Carta certificata e non sbiancata (criterio premiante)
Punto C: Macchinari

La richiesta è quella di avere macchinari:

  • Durevoli
  • facilmente reciclabili a fine vita
  • manutenzionate regolarmente con evidenza dell' avvenuta manutenzione

Come si vedrà meglio nei criteri premianti del punto C si richiede e si premia:

  • presenza di parti in plastica riciclata almeno per il 15%
  • presenza di sistemi di controllo/monitoraggio e/o riduzione dei consumi energetici:
  • tecnologia per batterie e caricabatteria a maggiore efficienza;
  • monitoraggio dei consumi e/o delle ricariche;
  • modalità “ECO”
  • presenza di sistemi di controllo per la riduzione dei consumi idrici
  • presenza di sistemi di dosaggio detergente a bordo macchina emissioni acustiche
Punto C: Formazione

Si sottolinea di utilizzare metodologie formative in grado di migliorare la memorizzazione e l' apprendimento come:

  • Filmati
  • Supporti visivi

La formazione può essere erogata a distanza attraverso:

piattaforme di e-learning, che includano anche la verifica del livello di apprendimento.

Il legislatore elenca in maniera dettagliata argomenti e durata minima

della formazione e dell' affiancamento in cantiere 

Punto C: Uso sostenibile dei disinfettanti

Qui l' attenzione è posta su due argomenti:

  • Comparazione PMC, Biocida e marchiatura CE di un disinfettante
  • Richiesta di un utilizzo ambientalmente responsabile dei disinfettanti stessi

 

Punto C: Criteri premianti

A mio parere questo è il punto da prendere maggiormente in considerazione:

c

Queste le logiche alla base dei criteri premianti:

  • Provare con dati derivanti da studi l' efficacia delle innovazioni proposte
  • possesso della licenza Ecolabel per i servizi di pulizia con punteggio almeno pari a 26 punti.
  • Non abusare nel proporre macchinari quando non necessari
  • Portare attenzione al benessere dei lavoratori

 

Punto F: Carta non sbiancata

Come già dichiarato al punto B è stata premiata

"l' utilizzo di carte fabbricate in impianti con le migliori tecnologie disponibili in relazione ai consumi energetici ad alle emissioni di inquinanti"

.. in pratica:

  • Carta non sbiancata

 

Per approfondire meglio gli argomenti:
v

 

il 1° Aprile dalle 15:30 alle 17:30 potete seguire il Webinar dedicato!

Di seguito modulo con modalità d' iscrizione e programma.

In Magris siamo già pronti per offrirvi tutti i prodotti e i supporti necessari  per adeguarsi al meglio ai CAM 2021.

Nelle prossime settimane dedicherò qualche post alla presentazione di soluzioni adeguate.

Qui trovate i contatti per qualsiasi necessità.

Ci vediamo il 1° aprile al webinar!

A presto!

Tag

Condividi

Vito Scilabra

Lavoro nel campo del Cleaning professionale dal 2001. Oggi mi occupo di forniture di sistemi per la pulizia, sanificazione e di tutta la consulenza che questo lavoro si porta dietro.